domenica 25 agosto 2013

Torino...libri e ricordi...Turin...books and memories ♥


Girovagando per Torino...

Dopo un momento di stasi, eccomi di nuovo qua.
Non è che sono stata a riposo...è un'estate lavorativa a tutti gli effetti; la stasi è del blog e di me blogger che avevo bisogno di trovare nuovi spunti e emozioni per ricominciare a riempire questa pagina bianca di bytes e di pensieri.
Ricomincio da qui...da una gita in una città che ho imparato ad amare, anche grazie alle splendide persone che ho conosciuto.

Questa è la mia idea di Torino, sia chiaro...spero piaccia anche a voi!
Perchè libri e ricordi?
I ricordi sono i miei, degli incontri e dei luoghi. I libri sono quelli da me letti, i cui autori han scritto di Torino, ambientandovi storie, a volte leggere, a volte difficili, ma comunque indimenticabili.
Per una piacevole lettura, consiglio Stefania Bertola.
A neve Ferma
Biscotti e sospetti
Ne parliamo a cena
Questi sono alcuni dei libri che ho letto
Torino, il centro come le periferie, è il teatro dove la quotidianità diventa avventura, dove le protagoniste sorridono, ridono, piangono, vivono, senza l'aura delle femmes fatales - per lo meno alcune di loro-, ma con nuvole di farina, codici da decifrare, mestieri da inventare e alle prese con incontri amorosi semiseri.
Si passa dall'invasione di alci rosa a codici da decifrare a consessi tutti al femminile dove l'amore è l'argomento sovrano - l'amore o meglio la sua mancanza o le sue innumerevoli e soprendenti sfumature.



Girovagando per Torino 2...


Per un altro giro a Torino consiglio L'Amica Americana di Margherita Oggero. 
Un'altra protagonista femminile per un altro viaggio nelle sfaccettature di Torino, città di fabbriche, ma anche di arte, di bellezze nascoste in una balconata, che fa capolino da una piazzetta, di eleganza dal sapore retrò, che veste gallerie e caffè, monumenti confortevoli di storie di oggi e di ieri.



Girovagando per Torino 3...

Girovagando ancora per Torino, passando dalla città di memorie italiche alla città ricca di suggestioni etniche, un libro fondamentale è Torino è casa mia di Giuseppe Culicchia.
Una guida non per turisti, ma per amatori, inteso come di coloro che quando visitano un luogo a loro nuovo aprono gli occhi ed il cuore come quando incontrano l'amato/a. 
Quando si può dire che un luogo è casa nostra?
Quando lo smog, la polvere, il rumore dei clacson, lo sferragliare dei tram diventa memoria olfattiva, come le madeleines di proustiana creazione.
Ecco, Torino non è ancora casa mia, però è una città del cuore, degli affetti, perchè per me la sua bellezza e la sua essenza è anche nelle persone che lì vivono e che conosco, che ad ogni incontro mi fan sentire come se ci fossimo visti pochi giorni prima...sebbene lo iato tra un incontro e l'altro sia fatto di anni...

DULCIS IN FUNDO...IL BALON



Il Balon, il mercato delle pulci di Torino, situato nel quartiere Aurora. Sia l'abitato di Borgo Dora sia il mercato di Porta Palazzo sono considerati parte del Balon. 
Il cuore pulsante del Balon sono le stradine piene di bancarelle di bric-a-brac ed i negozi di antichità.
Il romanzo per eccellenza è La Donna della Domenica di Fruttero e Lucentini.
Imperdibile ed indimenticabile.
Con questo termina la mia Travel Moleskine personale su Torino...

Per chi volesse consigli per una Torino senza glutine che dire?
Ho avuto la fortuna di mangiare il migliore senza glutine e senza lattosio e latte vaccino fornito da La Compagnia degli Amici di Pentola. 
Quindi non mi sono mai interessata di indirizzi di locali, però cercando in rete si trovano links interessanti come questi
Ovviamente questi vanno bene per il senza glutine, non è affatto detto che siano poi adatti per il senza lattosio o proteine del latte vaccino.
Sacrificatevi ;-) fate un viaggetto a Torino e verificate di persona...se poi siete fortunati e conoscete uno dei membri de La Compagnia degli Amici di Pentola...beh, sarà una avventura indimenticabile!

Per concludere voglio ringraziare Vittoria e Braccio Destro perchè mi hanno omaggiato del premio Blog affidabile al 100%.♥ 
Mi ha fatto un piacere immenso questo premio per due motivi: 
a) il mio piccolo blog che gattona nella blogsfera, rispetto ai grandi atleti della blogsfera, è ritenuto affidabile da diversi amici, 
b) il mio piccolo blog, nonostante i suoi iati dalla rete, si rivela un long runner che entra piano piano, con affetto, nelle case degli altri blogger.
Se in tutto questo, ciò che scrivo si rivela anche piacevole e di utilità...che volere di più?
Solo stimoli per migliorare ;-)
Grazie

18 commenti:

  1. Torino, capoluogo della mia regione, è una città d'arte e di storia : ci si aspetta che da un momento all'altro sbuchi da una via e venga incontro uno dei Savoia.
    E' anche la città della squadra di calcio per cui faccio il tifo: la Juventus. Ma qui ognuno ha le sue idee e le sue preferenze.
    Bentornata, è stato un piacere rileggerti.

    RispondiElimina
  2. Cara Fabi, Torino è una città che una volta visitata non ci si dimentica mai più! I suoi monumenti e la sua storia è un bagaglio che ognuno di noi conosciamo.
    Ciao e buona serata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Alla grande, Fabi, alla grande, torni, con tutte queste belle immagini, e soprattutto con la tua sapienza di abbinare ad esse tanta cultura, emozioni e sensazioni ... Complimenti!
    Buon inizio di settimana e buon lavoro!

    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  4. Bentornata ...Torino piace tanto anche a me..così austera, bei palazzi..e ho letto pure A neve ferma... decisamente simpatico!
    Un bacione e a presto!

    RispondiElimina
  5. Ciao carissima....gentile come sempre...
    Anche io è da un po che non riesco ad aggiornare il mio blog con la frequenza che vorrei.
    Spero che tu abbia risolto tutte le tue traversie .
    Intanto ritorni con un bellissimo post!!!
    Complimenti e ti auguro una felice settimana

    RispondiElimina
  6. Ciao Fabi,
    reportage in certi passi onomatopeico, ti seguiamo sempre con piacere, buona settimana!

    RispondiElimina
  7. Ciao Fabi ! è un piacere ritrovarti ! Vedo che si entusiasta di Torino e quante belle letture .... E' un piacere leggerti e adesso vedere anche documentazioni fotografiche ....Grazie e un grosso abbraccio !!!

    RispondiElimina
  8. Uno splendido reportage, complimenti!!!

    RispondiElimina
  9. Uno splendido reportage, complimenti!!!

    RispondiElimina
  10. e bene bene, sono proprio contenta di vedere le tue foto e leggere i consigli letterari. Adesso però sarebbe il caso di fare un piccolo aggiornamento, non ti pare? anche perché gli Amici di pentola hanno in serbo nuove ricette da sperimentare.......

    RispondiElimina
  11. Complimenti per il post, da buona mezzo sangue piemontese apprezzo moltissimo i post di questo tipo!!!! E bravissima per il premio!!!

    RispondiElimina
  12. Ciao, che bel post,specie per me che non sono mai stata a Torino!!!
    Grazie della visita, continuo le mie vacanze a Jesolo senza nessuna nostalgia della nostra Mestre!!!
    Complimenti per il premio, baci

    RispondiElimina
  13. Grande omaggio alla mia città, sei stata bravissima :)
    Bentornata cara, un bacio e a presto!!!!

    RispondiElimina
  14. ciauu..bentornata! che bel post, mai vista Torino, ma mi assicurano sia magnifica..prima o poi...bacioni!

    RispondiElimina
  15. Ottime letture e bellissime foto: ben tornata, Fabi!

    RispondiElimina
  16. adoro Torino, l'ho visitata la scorsa estate con la mia amica Dede ed ora è nel mio cuore!

    RispondiElimina
  17. Bentrovata!!!!Mai stata a Torino, ma ne ho sempre sentito parlar bene...Ci devi raccontare tutto!!Ciao, a presto.

    RispondiElimina
  18. Grazie a tutti per il caloroso bentornato! Manco, anzi manchiamo da un po' di tempo da Torino dove la cara amica Dede insieme ad altri amici ci han mostrato meraviglie in tutti i sensi.
    Per chi non ha ancora visitato la città, consiglio caldamente di farlo, perchè vi renderete conto che vorrete tornarci e tornarci.
    @ Melania le traversie variano, alcune si risolvono, altre nascono...è nel work in progress della vita.
    Vi abbraccio tutti ♥

    RispondiElimina

Ogni commento è graditissimo, ma i commenti anonimi saranno eliminati, sorry :-(.
Tornate a leggere le risposte, perchè dialogando si cresce insieme. A rileggerci presto tra ricette e sorrisi :-D