lunedì 1 luglio 2013

Fcazz c l pmmdur cazzat...Focaccia con i pomodori cazzati senza glutine senza lattosio senza latte vaccino

Ebbene sì…Fabipasticcio ha sperimentato uno iato.
Niente di nuovo sotto il sole, quindi!
Non è proprio così...purtroppo...
Il periodo di silenzio/pausa dal blog è dovuto agli impegni di lavoro, soprattutto alla necessità di prendere decisioni molto importanti riguardo ad esso - non sempre per mia volontà.
E' un periodo decisamente pieno di tensioni negative, ma anche di qualche sasso o macigno tolti dalle scarpe, di pensieri per me, per il mio futuro, per il futuro della mia splendida famiglia: i miei due uomini.
Non voglio tediarvi ulteriormente; questo spazio è nato per essere un’oasi di serenità, non di lamentazione.
Quindi, preso fiato io, la mia voce a e la mia voce b – compagne di viaggio pungenti, un po’ pazze, ultimamente silenti – vi racconto solo delle ultime belle novità: 
la nascita di un blog comunitario che è Gluten Free Travel and Living ed il fatto che tra due settimane volerò a Toronto per un convegno, dove farò due presentazioni orali, in inglese …che Dio me la mandi buona!

Per risollevare lo spirito, considerato che il tempo meteorologico lo permette, cosa c’è di meglio di una sontuosa focaccia con i pomodorini cazzati? Pronti per la ricetta, allora!

FOCACCIA CON I POMODORINI CAZZATI SENZA GLUTINE SENZA LATTOSIO SENZA LATTE VACCINO

Mi sono fatta aiutare dalla mia amica Annalisa per il titolo della ricetta, tipica della tradizione pugliese!
Vidi questa ricetta tempo fa in una trasmissione televisiva ed era ovviamente con glutine. Mi venne subito voglia di farla, ma con la mia ricetta: quella di Richard Ploner, presente nel libro Il pane delle Dolomiti,  che ho sglutinato, privato di lattosio e di proteine del latte, insomma che ho adattato a tutti i miei senza e che non mi ha mai deluso.
Inoltre con questa ricetta ho provato un altro mix di farine senza glutine, farine che chiunque si può procurare con facilità, visto che sono disponibili al supermercato.
Buona focaccia, allora!


INGREDIENTI
250 g di farina per pane pasta pizzaMix B Schaer§ *
250 g di farina per pane pasta e pizza NutriSì senza glutine § (in vendita nei supermarket)*
500 ml di latte di soia senza glutine, arricchito di calcio§
3 g di lievito di birra liofilizzato
70 g di olio extravergine di oliva (una tazzina da caffè) + quello necessario per oleare bene le mani e prelevare l'impasto e quello per la teglia
10 g di sale

per guarnire:
pomodorini ciliegino tagliati a metà
origano

§ per i celiaci e le persone gluten sensitive: accertarsi sempre che ci sia o la SPIGA SBARRATA  o l'apposita dicitura SENZA GLUTINE come da regolamento CE 41/2009 e non dimenticare mai il discorso sulle tracce e cross-contaminazioni
*entrambe le farine non contengono proteine del latte e/o lattosio

PROCEDIMENTO

In relazione alla composizione delle due farine utilizzate ho aumentato la quantità di liquidi, per una maggiore idratazione.
Ho diminuito il lievito, aumentando il tempo di lievitazione - 3 ore, anche 3 ore e mezza - senza però stracciare l'impasto e/o arrivare alla fermentazione alcolica.
Questo è il procedimento:
Nella ciotola della planetaria ho messo il mix delle farine, il lievito e l'acqua; poi con la frusta a gancio ho impastato e aspettato 15 minuti. Successivamente ho aggiunto l'olio evo ed il sale ed ho impastato il tutto e ho messo a lievitare, coperto da pellicola, per 3 ore - 3 ore e mezza. 
Trascorso questo tempo, con le mani bel oleate prelevo l'impasto, che è morbido, e lo stendo sulla teglia grande o su quella per pizzette. Faccio i buchini, spennello con olio evo e acqua.
A questo punto ho aggiunto i pomodorini tagliati a metà "cacciandoli" nell'impasto. Ho spolverato con origano
Faccio cuocere in forno caldo, a 200°C, per circa 30-40 minuti. Nel caso si colorisse troppo e troppo velocemente, dopo circa 15 minuti abbasso il forno a 180°C. Parlo ovviamente del mio forno ;-). Uso la funzione ventilato, poichè cuocio almeno due o tre teglie per volta.
 Il risultato lo potete vedere nella foto!




Ottima lievitazione, ottimo il sapore, molto buona la fraganza e la morbidezza dopo giorni. 
La farina NutriSì mi ha piacevolmente sorpreso assieme alla Mix B.
Riporto i commenti fatti da due colleghe a proposito della focaccia:
Due mie colleghe hanno assaggiato la focaccia senza glutine che mi ero portata al lavoro, ma che avevo fatto martedì sera (48 ore prima)...molto timorosa l'ho fatta assaggiare anche perchè mi dicevano "ma che buon profumo".  L'hanno assaggiata in due momenti diversi, una collega mi ha detto "ma è buonissima" ed io "ci crederesti che è senza glutine (è anche senza latte vaccino e lattosio) ? "No, non lo direi".
La seconda che l'ha assaggiata – ma non aveva sentito il commento della prima -  mi ha detto che sapendo che io mangio senza glutine aveva intuito, ma che era buona, non era stopposa, soprattutto per non essere stata sfornata poco prima.

Sono molto molto soddisfatta :-D. Ogni volta che rivedo la foto della focaccia mi felicito con me stessa - ogni tanto un pizzico di presunzione fa bene ai pori dell'anima ;-) 
Detto questo, auguro a tutti una serena giornata, in particolare saluto tutti gli amici bloggers che ho trascurato...sto ritornando cari e care, ci rivedremo :-*
Musica?
E musica sia!

Depeche Mode - Soothe my soul...IMMENSI

13 commenti:

  1. Maria Catalano1 luglio 2013 09:33

    Brava Fabiana, grande come sempre. I tuoi post sono sempre interessantissimi. Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Maria! bello trovarti anche qui! ♥

      Elimina
  2. beh direi favolosa dall'aspetto...e più comprensibile il titolo in versione italiana ma simpaticissima l idea dialettale...baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La ricetta di Richard Ploner che ho sglutinato, privato di lattosio e proteine del latte è sempre ottima e sto provando i diversi mix di farine senza glutine presenti in commercio e facilmente reperibili.
      A forse di parlarne m'è venuta voglia di focaccia :-D

      Elimina
  3. In attesa di fare questa focaccia, che promette molto bene e in attesa che ci racconti tutto di Toronto.....(ma in italiano per favore!!!!)in bocca al lupo per la bella, grande esperienza che ti aspetta e un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille carissima! Racconterò racconterò racconterò ma in italiano ;-)

      Elimina
  4. Veramente simpatico il titolo, la tua focaccia ha un aspetto fantastico. Complimenti e in bocca al lupo per tutto. Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Giovanna e a rileggerci prestissimo

      Elimina
  5. Cara Fabi!
    Capisco come ci possano essere dei pesanti periodi nel lavoro, ma importante è sapere gestire il negativo combattendolo con ciò che è positivo, ci riesci, la tua cucina sprizza di...soddisfazione, e poi le esperienze che hai nel lavoro sono pure entusiasmanti, vedrai che tutto sarà perfeto...

    Buon viaggio e Buon lavoro, cara!

    RispondiElimina
  6. Penso che ci sia un virus nella blogsfera che abbia colpito parecchi di noi... ma anche io la penso come te: il blog è svago e lungi da me pesantezza e lamentazioni. Ma siamo umani!!! Penso che nel frattempo tu sia ritornata dal Canada. Non so se lo hai scritto su fb... e quindi non ho aggiornamenti in merito. Ma ho visto che sei di nuovo in onda e quindi dovresti essere sopravvissuta alla grande!!! Penso anche un'altra cosa: questa focaccia ha sicuramente messo a tacere sia la voce a ce la voce b... e fai benissimo a esserne orgogliosa. Merita!!! e non è una cazzat!!! giuro! Bacio...

    RispondiElimina
  7. cuciniamo e mangiamo per non pensare e per consolarci a volte... dai fabi che devi farci un bel reportage da toronto!!!! ;-)

    RispondiElimina
  8. Cara Fabiana,
    siamo sempre affascinati dalla bravura che traspare dalle tue creazioni "senza".
    Passa a trovarci, c'è un pensiero per te.
    Un abbraccio e... attendiamo i tuoi racconti canadesi!

    RispondiElimina
  9. Grazie a tutti! Da Ivana a Vittoria, dalle Spuntine tutte a Giovanna, da Mari e Fiorella ad Elena, da Simona a Maria! Grazie di continuare a visitare questo piccolo spazio <3

    RispondiElimina

Ogni commento è graditissimo, ma i commenti anonimi saranno eliminati, sorry :-(.
Tornate a leggere le risposte, perchè dialogando si cresce insieme. A rileggerci presto tra ricette e sorrisi :-D