venerdì 10 aprile 2009

Libri, libri e ancora libri

Dopo questa folle idea di pubblicare un blog e rendersi conto che forse quel qualcosa da dire che credevo d'avere è come l'acqua nel deserto...inesistente...
dopo altre folli idee che hanno ridotto quel poco di cerebro ancora presente ad una bistecca passata al tritacarne, adesso mi è venuta un'altra folle idea: cercare come mettere il link della mia biblioteca virtuale...sarà una cosa così semplice che alla mia mente così complicata sfugge totalmente come l'acqua da una rete!
Detto ciò, mi è venuto in mente che dovrei sistemare casa prima di partire domattina, che è già tardissimo, che le valigie non si preparano da sole ( e mi chiedo ancora come mai...), mi guardo nel caos cartaceo e libresco che c'è sulla mia scrivania nello studio...tra articoli di metodologie e pile di cd di dati, spuntano alla rinfusa un volume di poesie di Yeats, La torre, un volume di poesie di Erri de Luca, Solo andata, righe che vanno troppo spesso a capo, e il volume di Ungaretti, Vita d'un uomo.
...Ho sempre sostenuto di vivere in un caos organizzato, ma ogni tanto mi soprendo da sola...i miei cumuli di roba lavorativa che debordano ovunque in studio hanno buon gusto in fatto di letture...mesi fa si erano fagocitati due raccolte di Alda Merini che hanno restiuito alla legittima proprietaria, cioè io in preda ad una delle mie crisi di pulizia acuta...in quei casi da perfetta biologa mi comporto stile macrofago, ovvero tutto quello che non riconosco come mio viene fagocitato dal secchio dell'immondizia (con raccolta differenziata ovviamente)! E funziona fino al prossimo accumulo...
Se paragonassi il mio studio ad un organismo vivente ciò renderebbe più poetico il suo caos o il caos ha una sua poesia intrinseca che non tutti comprendono (vedi il marito della sottoscritta)?
E con questo interrogativo vi lascio una delle tante meravigliose sinfonie che Ungaretti ha regalato ai suoi lettori.


Una Colomba
D'altri diluvi una colomba ascolto

9 commenti:

  1. Ciao Fabi....
    ma che piacere leggere queste "parole in libertà"
    Ti metto subito nei miei link preferiti!!!!
    Buonissima Pasqua anche a te e alla tua famiglia!
    Buone vacanze!!!
    ivana

    RispondiElimina
  2. che magnifica sorpresa Fabiana!

    RispondiElimina
  3. grazie mille ragazze! troppo buone!

    RispondiElimina
  4. Che simpatica la tua disquisizione sul caos......
    Mi chiedevo se fossi la sola ad essere così caotica ma vedo che ho una compagna. ;)

    RispondiElimina
  5. ho fatto ordine nel caos studiorum, o meglio ho ridistribuito il caos ordinatamente nello studio, ma altrove...shhhhhhhh

    RispondiElimina
  6. "ho ridistribuito il caos ordinatamente" ho copiato questa frase nell'HD della mia vita. Mi calza a pennello, buona serata

    RispondiElimina
  7. Ciao Fabi!!!
    Dove sei?
    Tutto bene?
    Buon WE a te e fam!

    RispondiElimina

Ogni commento è graditissimo, ma i commenti anonimi saranno eliminati, sorry :-(.
Tornate a leggere le risposte, perchè dialogando si cresce insieme. A rileggerci presto tra ricette e sorrisi :-D