lunedì 7 novembre 2016

Torta allo yogurt cacao e castagne senza glutine senza lattosio senza proteine del latte Chestnut and yogurt cake with cocoa gluten free dairy free milk proteins free

Alice rise: «È inutile che ci provi», disse; «non si può credere a una cosa impossibile.»
(Alice attraverso lo specchio, Lewis Carrol)

Ritornare a scrivere sul blog dopo un mese e dodici giorni è un po' come ritornare a respirare dopo aver provato a fare un record in apnea.
Vari accadimenti si sono succeduti in questo periodo e io li ho vissuti in una sorta di bolla ghiacciata.
Ciò che ha occupato in primis la mia mente negli ultimi mesi è stata la preparazione per un concorso da ricercatore, concorso che ho vinto e...mi è finalmente giunta la lettera d'assunzione a tempo indeterminato!
Stavolta Alice ha avuto torto: alle cose impossibili si può credere, con tanta fatica e tante lacrime. Ma ci si può credere.

A cotanta notizia bellissima si sono sovrapposte notizie brutte, che ci regalano momenti d'ansia - dico "ci", perchè coinvolgono la salute dei miei genitori. 
Però, posso forse smettere ora di credere alle cose impossibili? 
Certo che no!
Con molta speranza e col sorriso abbiamo festeggiato i quattordici anni del mio uomo piccolo, malaticcio a causa di virus che gli han regalato tosse, febbre e asma - ovviamente.
La cosa buffa di questi mesi è che la mia voce a bitchy ha cominciato dialoghi più interessanti con l'uomo piccolo. Insieme, traducono i siparietti che Betty e Tigro ci regalano quotidianamente.
Devo ammettere che insieme i due traduttori sono un vero spasso!
Sono capaci di rendere una qualsiasi uggiosa e pumblea giornata radiosa e piena ddi sorrisi.
Ed è anche merito dei nostri due mici: Betty, sempre più regina e Tigro, sempre più Tigro.

Per ricominciare a scrivere di cucina, qui sul blog, ho scelto una ricetta semplicissima, ma golosa che faccio molto, ma molto spesso, che gli amici di Alessio divorano sempre con piacere - soprattutto nessuno di loro si domanda se è con glutine o senza, ne mangiano una intera per merenda!

Torta allo yogurt cacao e castagne senza glutine senza lattosio senza proteine del latte
Chestnut and yogurt cake with cocoa gluten free dairy free milk proteins free.


Per questa torta, che ho fatto e rifatto, che faccio e rifaccio, ho usato e uso diversi mix per dolci, ma a mio parere viene proprio bene con il mix  per dolci de L'Altro Gusto.


Ingredienti
per uno stampo a cerniera da 24 cm di diametro

2 uova grandi extrafresche cat. 0 agricoltura biologica
130 g di zucchero di canna integrale
250 g di yogurt bianco di soja Alpro (oppure yogurt alla vaniglia Alpro) senza glutine senza lattosio
90 ml di olio di riso
160 g di farina per dolci senza glutine senza lattosio de L'Altro Gusto
90 g di farina di castagne senza glutine senza lattosio Molino Rossetto
35 g di cacao amaro senza glutine
20 ml di rum scuro
1 bustina di lievito (cremor tartaro e bicarbonato) vegan e senza glutine

staccante per teglie
zucchero a velo senza glutine

* ancora una volta ricordo che: per i celiaci e le persone gluten sensitive bisogna accertarsi sempre che ci sia o la SPIGA SBARRATA  o l'apposita dicitura SENZA GLUTINE come da regolamento CE 609/2013, da Decreto 17 Maggio 2016, da Decreto Veronesi dell'8 giugno 2001 e nota del Ministero della Salute prot. 600.12/A32/2861. Per ulteriori informazioni sulla legislazione invito alla lettura di questo articolo Inoltre, per ulteriori informazioni leggere anche qui e non dimenticare mai il discorso sulle tracce contaminazioni e cross-contaminazioni. Per il lattosio e le proteine del latte controllare sempre le etichette e le diciture in esse presenti.




Procedimento

Preriscaldate il forno a 180°C.
Nella planetaria montate le uova intere con lo zucchero.
Mescolate in una ciotola gli ingredienti secchi: il mix per dolci, la farina di castagne, il cacao amaro ed il lievito.
Aggiungente al composto montato nella planetaria lo yogurt, l'olio di riso ed il rum.
Mescolate molto bene.
Aggiungete in tre volte, mescolando bene tra una aggiunta e l'altra, gli ingredienti secchi.
Spruzzate nello stampo a cerniera di 24 cm di diametro lo staccante per teglie.
Versate quindi il composto nello stampo.
Infornate, in forno caldo, a 180°C e lasciate cuocere per 35-40 minuti. Fate ovviamente la prova stecchino, perchè ogni forno è sempre storia a sè.
Una volta cotta, lasciate raffredare la torta nello stampo in forno spento per circa 10 minuti. Poi, rovesciate la torta su una gratella per dolci, dove la lascerete raffreddare.
Prima di servirla, ponetela su un piatto da portata e spolveratela con zucchero a velo.
Non vi resta che servirla!




Ottima con il cappuccino o col caffelatte, a colazione, super buona a merenda, accompagnata con un buon the. 
Vorrei dirvi per quanto tempo si conserva... dipende se gli amici del mio uomo piccolo vi fanno visita. Di solito, con loro in casa, dura un pomeriggio e basta, perchè una fetta tira l'altra.

Cheers

7 commenti:

  1. Cara Fabi, è veramente bella questa torta al iogurt, un pezzo mi andrebbe veramente bene
    per la prima colazione, la gusterei con un buon caffè.
    Ciao e buona giornata con un abbraccio e un sorriso:) sorridere fa bene!
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. UN dolce buonissimo con tanti senza ma con grande gusto

    RispondiElimina
  3. Che bello tornare a leggerti nuovamente, con questa ricetta deliziosa e con una bellissima notizia <3 congratulazioni! bisogna sempre crederci, Fabi :-D mi dispiace per i tupi genitori, ma spero si rimettano presto <3 ti sono vicina e ti abbraccio forte forte... mi raccomando, festeggia!! Leti

    RispondiElimina
  4. E' un vero piacere tornare a leggerti e grazie x la ricetta di questa profumatissima torta :-)
    In bocca al lupo x tutto e ricorda che dopo il buio torna sempre la luce!

    RispondiElimina
  5. Complimenti per il concorso vinto... e perle ricette presentate in questo blog !

    RispondiElimina
  6. Auguri per la vincita del concorso,sono felice per te.
    Ti rubo una fetta di dolce torta.

    RispondiElimina
  7. Cara Fabi, complimenti per il concorso vinto!
    Abbiamo rifatto la tua torta (però con le nostre farine e lattosio, ci perdonerai) squisita!!!
    Un abbraccio e a presto.

    RispondiElimina

Ogni commento è graditissimo, ma i commenti anonimi saranno eliminati, sorry :-(.
Tornate a leggere le risposte, perchè dialogando si cresce insieme. A rileggerci presto tra ricette e sorrisi :-D