mercoledì 16 marzo 2016

Piadina con esubero di lievito madre senza glutine senza lattosio senza proteine del latte vegan

Get the balance right


" ..."
"Sei interdetta dalle iniquità del mondo o dai fatti di cronaca recente o non ti sei ancora svegliata... o tutte e tre le cose insieme" esordisce la mia voce a bitchy.
"Uhm... ci sono buone possibilità...sono interdetta dal fatto che da ieri un verso di una canzone mi ronza in testa, manco fosse un intero sciame d'api" le rispondo.
Con l'espressione da "signora mia, che tempi!", la mia voce a bitchy mi domanda: " Bisogno di equilibro o bisogno di equità?" 
"Sicuramente di entrambe...già che ci sono, ci sarebbe anche bisogno di rispetto, di lavoro, di capacità critica, ..., di speranza..." rispondo.
"Quando appena alzata sei di questo umore, so già che andrai in cucina a scaricare frustrazioni... e io ne sono molto contenta" ribatte la mia voce a bitchy, battendo delicatamente le mani.
"Praticamente per non vederti contenta, dovrei diventare apatica... chissà se sia una ottima dieta dimagrante?" le rispondo.
"Tu stai all'apatia come l'estinzione sta al vulcano Etna...ma non perderti in ciacole. Canticchia e cucina che è meglio" conclude la mia voce a bitchy, porgendomi i barattoli di farina.
La sto viziando troppo.
Decisamente.
Però, non ha torto riguardo al cucinare e allo sfogarsi; ecco un'altra bella ricetta, che nasce glutinosa e che ho sglutinato e privato di ogni fonte di latte vaccino. Mi sono lasciata ispirare da Chiara in Cucina ed ecco il risultato.

Piadina con esubero di lievito madre senza glutine senza lattosio senza proteine del latte vegan
Sourdough Piadina gluten free dairy free milk proteins free vegan


Ingredienti 
per 10 - 12 piadine 

200 g di lievito madre non rinfrescato
370 g di Mix  B Schaer senza glutine
200 g di acqua tiepida
8 g di sale fino
4 cucchiaio di olio di riso

Per gustarla: Radicchio tardivo IGP e caciottina fresca di latte di capra.


* ancora una volta ricordo che: per i celiaci e le persone gluten sensitive bisogna accertarsi sempre che ci sia o la SPIGA SBARRATA  o l'apposita dicitura SENZA GLUTINE come da regolamento CE 41/2009, da D.L 111/1992,  e nota del Ministero della Salute prot. 600.12/A32/2861. Inoltre, per ulteriori informazioni leggere anche qui e non dimenticare mai il discorso sulle tracce contaminazioni e cross-contaminazioni. Per il lattosio e le proteine del latte controllare sempre le etichette e le diciture in esse presenti.




Procedimento


Nella ciotola della planetaria, aggiungete tutti gli ingredienti pesati tranne il sale. 
Cominciate a mescolare, finchè tutto è parzialmente amalgamato; a questo punto aggiungete il sale.
Amalgamate bene il composto e lasciatelo riposare almeno due ore in un luogo caldo (forno riscaladato a 30° C pr qualche minuto e poi luce interna accesa).
Una volta che la pasta ha riposato, formate 10 -12 palline di pasta dello stesso peso.
Cominciate a stendere quindi la pasta, spolverando il piano di lavoro con la farina di riso.



Fate scaldare una padella antiaderente; quando è ben calda, cominciate a  cuocere le piadine, avendo cura di sgonfiare le bolle che si vengono a formare.
Il tempo medio di cottura  1-2 minuti per lato.
Una volta cotte, potete riempirle come più vi piace.
Per me, l'abbinamento di caciotta fresca di capra e radicchio tardivo IGP è risultato il top, soprattutto se accompagnato con dell'ottima birra 
Se volete fare una cosa ultra golosa, farcite la piadina con la Nocciolata Rigoni senza glutine e senza latte.

Con questa ricetta di piadina, che è diventata un must della mia famiglia, partecipo anche a #Panissimo39, raccolta mensile di lieviti dolci e salati ideata da Sandra di Sono io, Sandra e di Barbara, Bread & Companatico questo mese ospitata da Un condominio in cucina.



Adesso si mangia e si brinda. 
Cheers!


















10 commenti:

  1. Tutto perfetto!
    I Depeche, la piada e....sai cosa non darei per quel radicchio tardivo!!!
    :D

    RispondiElimina
  2. Queste piadine sono di una golosità pazzesca Fabi!!!
    ed il ripieno che hai scelto è semplicemente divino! uno dei miei preferiti in assoluto!
    Grazie per la ricetta e per aver portato questa meraviglia nella raccolta di questo mese! :-)))
    Buon pomeriggio! :-*

    RispondiElimina
  3. Perfetta questa piadina, poi con il radicchio deve essere squisita.
    Tomaso

    RispondiElimina
  4. Che bontà...ottima anche per fare la merenda !

    RispondiElimina
  5. Grazie davvero a tutti!
    @AnnaLisa purtroppo il radicchio è alla fine, ma adesso aspetto gli asparagi ;-)
    @Emmettì partecipare alle raccolte di Panissimo per me è sempre un grandissimo piacere. Quando non posso, mi sento in colpa. Grazie a Panissimo io ho imparato molto e mi rendo conto che c'è ancora così tanta meraviglia da imparare.
    Grazie Tomaso, leggerti è sempre un raggio di sole
    Ciao Andreea, grazie per i tuoi commenti.
    Poi passo a trovarvi tutti, appena riprendo a respirare che sono di corsa peggio del Bianconiglio

    RispondiElimina
  6. sia mai che tu deludi la tua vocina interna, SIA MAI!!!
    troppo belle queste piadine senza glutine, senza lattosio.... un miracolo!
    grazie cara

    RispondiElimina
  7. Con questa ricetta può venire anche una focaccia? Grazie

    RispondiElimina
  8. Grazie davvero a tutti per i vostri commenti sempre graditi. Scusatemi se rispondo con enorme ritardo, ma nel prossimo post sul blog spiego anche il perchè. Grazie di vero cuore a #Panissimo che ospita i miei esperimenti. Per Loredana, scusa anche tu il mio ritardo, allora con questa ricetta non vieneuna focaccia. Se hai bisogno di ricette di focaccia prova a guardare questo link riassuntivo, che ti porta alle varie ricette di focaccia che ci sono sul blog, che sono tutte senza glutine senza lattosio senza proteine del latte e anche con lievito madre
    <a href="http://fabipasticcio.blogspot.it/search?q=focaccia>Focacce varie</a>

    RispondiElimina
  9. Qui ci sono cinque ricette di pizza, dalla riuscita garantita Pizza

    Questa è una pizza particolare, ma buonissima Flammkuchen

    RispondiElimina
  10. se vuoi altre pizze ecco il link riassuntivo http://fabipasticcio.blogspot.it/search?q=pizza

    RispondiElimina

Ogni commento è graditissimo, ma i commenti anonimi saranno eliminati, sorry :-(.
Tornate a leggere le risposte, perchè dialogando si cresce insieme. A rileggerci presto tra ricette e sorrisi :-D