venerdì 20 dicembre 2013

Fruit cake alla ricotta di capra senza glutine senza latte vaccino dal Canada per il 100% GlutenFree(fri)Day #GFFD Fruit cake with goat cheese gluten free cow milk free from Canada to celebrate the 100%GlutenFree(fri)Day #GFFD

Sottotitolo: finalmente è venerdì


Un altro appuntamento con il 100% GlutenFree(fri)Day #GFFD


Mancano davvero pochissimi giorni a Natale.
Sento l'atmosfera natalizia in maniera del tutto diversa quest'anno. 
Niente frenesia nonostante ci siano molte cose da fare e tanti appuntamenti diversi.
Nonostante la parola "fine" mi faccia molta compagnia, sarà che il passare questo Natale qui, a casa nostra, nella terraferma veneziana mi riscalda il cuore. Nonostante nostalgia e tristezza provino a buttarmi giù, sciatica inclusa la volontà di rialzarsi c'è ancora.
Vedremo cosa accadrà...
Nel frattempo un salto in cucina e il sorriso ritorna subito, grazie anche ai magici profumi di spezie e zucchero che mi invadono casa.
La cucina è davvero taumaturgica!
La proposta di oggi per questo venerdì completamente senza glutine che per me è anche senza latte vaccino è questa
Fruit Cake con ricotta di Capra 
senza glutine senza latte vaccino dal Canada per il 100%GlutenFree(fri)Day
Fruit Cake with goat Ricotta
glutenfree cow-milk  free from Canada to celebrate 100% GlutenFree(fri)Day

Questa ricetta la trovai tanti anni fa, in una rivista di cucina nell'inserto chiamato "Panettoni dal Mondo"; nasce glutinosa e ricca in latte vaccino, ma è da me proposta senza glutine e senza latte vaccino. 
La trovate nel PDF Dolci di Natale dal Mondo di Gluten Free Travel and Living.
Per il latte di capra vale sempre il discorso fatto in questo post Ciambellone alla ricotta di capra senza glutine senza latte vaccino senza uova.


Come in USA, la tradizione in Canada preleva a piene mani dalla tradizione anglosassone.
Questa ricetta ricorda la variazione tedesca dello stollen chiamata quark stollen.
Credo che la comparsa della ricotta nella ricetta di partenza sia dovuta al fatto che il quark o il cottage cheese anni fa non fossero così comuni dalle nostre parti. Ho sostituito la ricotta vaccina con quella di capra, perché per le sue caratteristiche il latte di capra può essere tollerato anche da chi soffre di intolleranza secondaria al lattosio, ovvero di intolleranza alle proteine del latte.
Nella mia versione, la frutta candita è sostituita dalle albicocche secche che ben si accompagnano con il brandy e con il pumpkin spice mix, utilizzato per aromatizzare il dolce


Ingredienti per uno stampo a ciambella da 26 cm
400 g di ricotta di capra ben scolata e fresca (quella che ho usato io non aveva bisogno di essere scolata)
450 g di farina MixIt Ds (senza lattosio)#
200 g di fecola di patate#
6 uova extrafresche cat. O, medie
300 g di zucchero di canna
175 g di albicocche secche bio#
175 g di albicocche secche#
Brandy Vecchia Romagna per l’ammollo delle albicocche (2 bicchierini circa)
250 g di margarina morbida, senza glutine senza lattosio senza derivati del latte e senza grassi idrogenati#
1 cucchiaino di pumpkin spice mix pronto, da me preparato (zenzero, pimento, noce moscata, cannella)#
1 cucchiaino di cannella#
1 bustina di lievito (cremor tartaro + bicarbonato) senza glutine#
Zucchero a velo senza glutine#
#per i celiaci e le persone gluten sensitive: accertarsi sempre che ci sia o la SPIGA SBARRATA  o l'apposita dicitura SENZA GLUTINE come da regolamento CE 41/2009 e non dimenticare mai il discorso sulle tracce contaminazioni e cross-contaminazioni.

Procedimento
Preriscaldare il forno a 170°C.
Tagliare a pezzi le albicocche e metterle ad ammollare nel brandy Vecchia Romagna o altro brandy.
Mescolare assieme il lievito, la farina senza glutine e la fecola.
Montare, con il frullino o con la planetaria, la ricotta di capra, la margarina morbida e lo zucchero di canna. Incorporare le uova una alla volta.
Aggiungere le spezie.
Aggiungere in tre riprese il mix di lievito e farine.
Aggiungere i ¾ delle albicocche ammollate e scolate.
Mescolare e versare metà del composto nello stampo a ciambella, precedentemente ingrassato con la margarina e spolverato con la farina senza glutine. Aggiungere il restante quarto di albicocche ammollate e scolate. Versare il restante composto nello stampo e passarlo in frigo per un tempo compreso tra 5 e 10 minuti, ovviamente ricoperto da una pellicola. Il passaggio in frigo dovrebbe impedire alle albicocche di andare tutte sul fondo (l’ho sperimentato dopo averlo letto in un blog che purtroppo non ricordo, ma funziona). Infornare in forno caldo e far cuocere per 60-70 minuti. Fare sempre la prova stecchino. Per mantenerlo morbido meglio è spegnere il forno quando lo stecchino presenta ancora qualche briciola e non è perfettamente pulito.
Lasciare raffreddare 5 minuti in forno, farlo poi raffreddare su una gratella per dolci. Servire spolverato con zucchero a velo senza glutine.

Sembra che la mia cucina SENZA glutine lattosio e latte vaccino piaccia più ai glutinosi che ai celiaci ;-). Posso dire obiettivo raggiunto? 


Grazie di vero ♥  a tutti coloro che passano di qua, che leggono nonostante la mia prolissità, che commentano, che non commentano, che mi salutano, che mi conoscono; se questo piccolo blog è cresciuto nel tempo da perfetto long runner è merito vostro ♥ 
Gli auguri ve li faccio al momento giusto, ma vi lascio dei menù per le feste di Gluten Free Travel and Living - dove ci sono anche delle mie ricette - dai quali prendere ispirazione e vi ricordo che c'è sempre il giveaway di Gluten Free Travel and Living

28 commenti:

  1. Buona Fabiana, molto carina da offrirsi in tutte le occasioni, dalla prima colazione, alla merenda e veramente belle le foto, di gran classe.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara! Io ti offrirei la torta in tutte le occasioni se venissi qui <3

      Elimina
  2. Cara Fabi, vorrei essere da te per Natale, così potrei assaggiare questi ben di Dio!!!
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tomaso! Gli auguri ce li facciamo però con calma. Buona serata! A rileggerci presto

      Elimina
  3. ciccia..ma ti è arrivato il mio commento di prima? sob...non lo vedo...

    RispondiElimina
  4. non c'è...te lo riscrivo...ti dicevo che la ricetta è bellissima, che le foto sono bellissime e che ne vorrei metà per la colazione di domani :-D bacioni grandi grandi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ricambio tutto poi passo a trovarti con calma <3 <3 <3

      Elimina
  5. mi viene voglia di morderla, che non puoi capire!Non so solo se mi potrebbero piacere le albicocche! Brava Fabi come sempre! sei grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fede <3 gli auguri ce li facciamo con calma <3

      Elimina
  6. Ennesima versione che vedo di questo dolce meraviglioso. Il tuo è venuto bello alto, e vorrei proprio assaggiarlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stefania poi passo a trovarti, i biscotti che ho visto sono adorabilmente invitanti <3

      Elimina
  7. altro che se raggiunto...sono dolci golosissimi..
    Buon Natale a te e famiglia!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Enza! Speriamo di migliorare sempre.
      Ricambio gli auguri di Natale di vero <3

      Elimina
  8. Ho notato che se non si dice ai glutinosi che manca il glutine...non fanno una piega XD
    Se attacco a dire che non c'è latte e glutine (e, apriti cielo, a volte nemmeno zucchero) si avvicinano alla pietanza con circospezione hahah
    Dal pdf abbiamo preso, io e mia madre, l'altro tuo dolce - il sweet bread di zucca. Domani probabilmente mi arriva a casa già bell'e fatto. Di mia madre mi fido, l'ho ben istruita al punto che "insegna" al negoziante bio i prodotti da tenere. Con mio padre (che sarebbe IL cuoco) stiamo ancora al livello "ok non devo usare la farina, posso mettere il pangrattato?" XD XD XD XD
    Francesca Tab

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che i glutinosi non hanno un facile approccio al SENZA perchè pensano a qualcosa di "medicinale". Spero che ti piaccia la versione con la zucca.
      Dopo anni mio padre mi chiede ancora "come mai non bevi il latte con il caffè? tu mangi la pasta? ecc.". Vivendo lontani ci sta anche questo :-D
      Mia mamma è più attenta, persino mia suocera e mia zia cercano sempre di fare qualcosa senza glutine.
      A volte quello che spaventa di più è la reperibilità degli ingredienti. Meno male che in diversi supermercati adesso si trova un buon assortimento di prodotti senza glutine.
      Fammi sapere se ti è piaciuta la ricetta con la zucca.
      Auguri di Buone Feste a te e ai tuoi cari Francesca Tab <3

      Elimina
    2. Grazie Fabiana, altrettanti Auguri a te e famiglia:-)
      Pan Dolce già spazzolato tutto tra ieri e oggi, ne ho giusto qui un solitario pezzetto avanzato così... per educazione XD
      Buonissimo. Abbiamo apportato delle modifiche ed è comunque ottimo: farina di mandorle al posto delle noci e di quasi tutto lo zucchero + ulteriore "abbassamento" degli zuccheri con l'uso (2 cucchiai rasi) del Gulamerah, zucchero integrale dai fiori di cocco. Lo rifarò di sicuro.
      Grazie. Buon Natale♥
      Francesca Tab

      Elimina
  9. Complimenti per la splendida proposta, un abbraccio e tanti cari auguri di buone feste!

    RispondiElimina
  10. Ciao Fabiana, in realtà le tue ricette piacciono anche a me che tollero praticamente tutto!!! Ne approfitto per ammirare quell'anice stellato che fa capolino, perprendermene una fetta perché ne avrei proprio voglia e per farti tanti auguri tesoro... Rimettiti bene in piedi, te lo dice una che di sciatica ne ha avuta da vendere.... e che ne è talmente terrorizzata oramai che al primo accenno le viene un attacco di panico!! Bacio grande grande grande! BUON NATALE!

    RispondiElimina
  11. Ciao Fabi, auguro un buon Natale anche a te e alla tua famiglia! E spero che la sciatica e la malinconia se ne vadano presto, un abbraccio e tanti baci

    RispondiElimina
  12. Ciao Fabiana,piacere di conoscerti e felice di conoscere il tuo blog..questo dolce è strepitoso da provare assolutamente..Buone Feste e al prossimo GFFD :)

    RispondiElimina
  13. Ciao Fabiana,piacere di conoscerti e felice di conoscere il tuo blog..questo dolce è strepitoso da provare assolutamente..Buone Feste e al prossimo GFFD :)

    RispondiElimina
  14. Ti prendo una fetta di fruit cake e mentre mangio ne approfitto per abbracciarti e farti tanti auguri di un sereno Natale.
    Auguri!!!!!

    RispondiElimina
  15. gioia mia, mia Wiki del cuore, auguro a te ella tua famiglia meravigliosa un mondo di bene, serenità, salute e felicità e una vagonata di soldi..oppure mille contratti da firmare ;-) auguroni ciccia, baciiiiii

    RispondiElimina
  16. Mamma mia che spettacolo, bravissima Fabiana!!!!
    Ne approfitto e ti lascio i miei più sinceri Auguri di Buon Natale a te e famiglia!!!!

    RispondiElimina
  17. ma che meraviglia questa ciambella, da provare, tantissimi Auguri di Buone Feste

    RispondiElimina
  18. Anche questo dolce e' stupendo, Fabiana; ne immagino la morbidezza e il profumo.
    Finalmente, dopo tanto correre, comincio a vedere il traguardo anche se domani sara' un'altra giornata campale.
    Tanti auguri, carissima, a te e alla famiglia. Trascorri un felice Natale.

    RispondiElimina
  19. una fettona la mangerei volentieri ! Buon Natale a te e alla tua famiglia cara fab, ti abbraccio !

    RispondiElimina
  20. auguri di buon Natale e felice anno nuovo!! :)

    RispondiElimina

Ogni commento è graditissimo, ma i commenti anonimi saranno eliminati, sorry :-(.
Tornate a leggere le risposte, perchè dialogando si cresce insieme. A rileggerci presto tra ricette e sorrisi :-D