domenica 7 giugno 2009

Panini al cioccolato senza glutine senza lattosio senza latte vaccino ... Chocolate buns gluten free dairy free cow milk free


Scusate la qualità della foto...e manca la faccina che arrossisce...
Comunque anche questo è un'esperimento di due anni fa circa*, ben riuscito vista la morbidezza ed il sapore dei panini che non hanno fatto rimpiangere i loro cugini glutinosi!
 La ricetta è presa dal grande ricettario Schar, ed è stata da me adattata alla mia farina senza glutine

Panini al cioccolato senza glutine senza lattosio senza latte vaccino
Chocolate buns gluten free dairy free cow milk free

Ingredienti

- 300 g di farina senza glutine (Melh Mix Hell, Hammer Muhle#)
- 30 g di olio extravergine di oliva
- 25 g di lievito di birra fresco, un cubetto
-90 ml di latte di soja con zucchero aggiunto senza glutine senza lattosio (scatola blu)
- 50 g di zucchero
- un pizzico di sale
- 75 g di gocce di cioccolato fondente tenute in freezer

§ per i celiaci e le persone gluten sensitive: accertarsi sempre che ci sia o la SPIGA SBARRATA  o l'apposita dicitura SENZA GLUTINE  come da regolamento CE 41/2009 e non dimenticare mai il discorso sulle tracce e cross-contaminazioni.

Procedimento

Introdurre nella macchina del pane gli ingredienti in questo ordine: il latte, l'olio, il sale, la farina lo zucchero, il lievito di birra. E aggiungere 50 gr di gocce di cioccolato. 
Programma impasto durata 1 ora e mezza. 
Dopo 1 ora fermare la macchina e formare i panini. 
Porli su una teglia da forno preventivamente oleata. 
Spolverare con i restanti 25 gr di gocce di cioccolato e far lievitare per altri 20-30 minuti coperti da un foglio di carta da forno e poi su di esso un canovaccio preventivamente bagnato in acqua calda e ben strizzato. 
Cuocere in forno a 200° circa per 15-20 minuti, il pane è cotto quanto battendo sul fondo con le nocche suona vuoto.

Ecco l'interno


in questo caso l'interno era senza gocce per mia dimenticanza, ma con le gocce dentro sono più buoni...tanto più buoni!


*esperimento più volte ripetuto

# gli ingredienti presenti in questa farina sono fecola di patate, amido di mais, farina di mais, farina di riso, addensante: farina di guar. Attualmente quella prodotta da Hammer Muhle può contenere tracce di proteine del latte, soia e lupino , quella acquistabile negli interspar marchio Despar free, oltre ad essere chiaramente senza glutine, è anche senza latte e lattosio come riportato in etichetta.

§ DISCLAIMER non ricevo alcun compenso sotto alcuna forma per la pubblicità, sperimento i prodotti che mi piacciono e condivido le informazioni; sapere gli ingredienti di una farina senza glutine può essere molto utile per eventuali sostituzioni, poichè non tutti troviamo le stesse farine, ma questo rende solo più grande il divertimento

11 commenti:

  1. Belli anche questi. Qui la farina che indichi non si trova. La prendi oltre confine?

    RispondiElimina
  2. Ciao Cristina, la farina in questione è presente come dicevo a piè di pagina oltre confine, ma è anche acquistabile via Internet; in ogni caso ho riportato gli ingredienti della farina così da rendere più facile le sostituzioni baciuz♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Segnato il tutto, magari sostituisco come addensante la farina di guar con lo xantano...

      Elimina
    2. La farina di guar è presente in moltissime farine, anche se spesso lo leggi come E412, dai un occhio prima di mettere lo xantano, magari non serve ;-)

      Elimina
    3. Ah, aspetta: sostuirò anche il latte di soia con quello di capra che impazza per il mio cucciolo! Latte di soia mai più dopo che al grande tre anni fa gli fece venire un maxi disturbo intestinale!

      Elimina
    4. Dici bene però se provo la ricetta con un mix di farine naturali indicate come componenti della tua, lo xantano mi ci vuole. Insomma, si inventa e pasticcia!

      Elimina
    5. latte di capra se lo sopporta ben venga, io sento immediatamente il retrogusto e lo amo pochissimo, sebbene abbia trovato nel caseificio in Val Passiria dei formaggi di capra OTTIMI! Se provi con le farine naturali, si ci vuole lo xantano et similia...un addensante aiuta ;-)

      Elimina
    6. Personalmente non lo amo neanche io per il retrogusto, diciamo un po' forte. Damiano ama tanto, ad esempio, anche il latte di riso (io no... sorry, ma mi sembra acqua colorata, non riesco a farcela! meglio il thé... che poi alla fine è sempre acqua colorata ;-))) Di fatto li alterno anche perché questo secondo gli crea un po' di stitichezza preso tutti i giorni. Tutti tentativi per vedere se questo pancino sgonfia...

      Elimina
  3. Io trovo la farina di guar anche da Naturasì! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì anche io, ma essendo presente nelle farine l'ho comperato e l'ho fatto anche scadere...diciamo che sugli addensanti c'è un bel capitolo da aprire, anzi in realtà l'avevo già aperto
      Addensanti e co. nelle marmellate
      Torta svedese e addensanti
      ma c'è da parlare per posts e posts

      Elimina
    2. Letto tutto... anche la ricetta della torta di mele... già che c'ero...

      Elimina

Ogni commento è graditissimo, ma i commenti anonimi saranno eliminati, sorry :-(.
Tornate a leggere le risposte, perchè dialogando si cresce insieme. A rileggerci presto tra ricette e sorrisi :-D